Guida semplice sulla nuova definizione di default

Il documento ha lo scopo di informare le imprese sulla nuova definizione di default. Risulta articolato in quattro sezioni: una sezione introduttiva, contenente indicazioni di carattere generale, una seconda strutturata in domande e risposte, una terza che espone, in un diagramma, i principali passaggi logici per evitare il default ed una quarta nella quale, sintetizzate in una tabella, sono presenti le principali differenze rispetto all'attuale regolamentazione.